Strategie per superare lo stress

Posted in Articoli

 

strategie antistress

 

Il termine stress è ormai entrato a far parte della nostra quotidianità; quante volte ci è capitato di dire “quanto sono stressato”, “quanto è stressante la mia vita”… Ma che cos’è veramente lo stress?

Lo stress è la risposta del nostro corpo quando si deve adattare alle esigenze imposte dall’ambiente, ovvero una reazione per far fronte alle diverse difficoltà, situazioni o prove in cui ci troviamo a vivere. Detto questo capiamo quanto lo stress non sia totalmente negativo anzi, può essere l’energia necessaria per raggiungere i nostri obiettivi e infatti si definisce eustress ( stress buono). Il tipico esempio che possiamo fare è l’attivazione, la motivazione che lo studente ha prima di un esame: se non avesse tutto questo non riuscirebbe ad essere concentrato e motivato allo studio.
Ci sono però dei momenti in cui lo stress può raggiungere livelli troppo elevati e questo non favorisce il raggiungimento dell’obiettivo, ma anzi può ostacolare la concentrazione e la serenità necessaria. Si definisce distress un’attivazione troppo intensa o prolungata che non ci permette più di avere il controllo su ciò che ci sta accadendo e che può portare ad un esaurimento progressivo delle risorse fisiche e psicologiche. 
Ecco che allora possono comparire i sintomi classici dello stress: frequente sensazione di stanchezza, aumento del battito cardiaco, difficoltà di concentrazione, crisi di pianto, attacchi di panico, attacchi di ansia, disturbi del sonno, dolori muscolari, disturbi di stomaco e intestino, colite, mal funzionamento della tiroide, confusione mentale, irritabilità, abbassamento delle difese immunitarie.. La lista può essere lunga e può in effetti farci paura, ma dobbiamo capire che è la risposta del nostro corpo che sta cercando di adattarsi a una o più situazioni che nel tempo sono diventate “tossiche”. Ecco che allora provare uno di questi sintomi ci deve far riflettere e aiutarci a trovare il modo di fermarci e occuparci di noi per star meglio.
Come? Ecco alcuni consigli per affrontare lo stress:
– Per quanto possibile interveniamo direttamente sull’ambiente che ci stressa, se modifichiamo gli stimoli stressanti possiamo modificare la nostra reazione! Iniziamo a diminuire gli impegni, a scegliere le persone di cui ci circondiamo, stabilire delle nuove priorità..
– Impariamo a non essere troppo esigenti da noi stessi e voler essere perfezionisti: dobbiamo imparare a delegare le responsabilità e a fare le cose per come possiamo farle; mettiamo a tacere la nostra parte esigente che ci vuole sempre perfetti!
– Possiamo imparare a dire di No e a parlare con le persone con cui abbiamo problemi: l’affetto e la stima non dipendono affatto dal fare sempre quello che gli altri vogliono!
– Prendiamoci cura del nostro corpo: facciamo sport e  imparariamo le tecniche di rilassamento, ci aiuteranno a conoscerci meglio e a stopparci prima che sia troppo usurante per noi
– Evitiamo l’uso di stimolanti come il caffè lo zucchero, ma anche l’alcol perché sono elementi stressogeni per il nostro corpo che a lungo andare peggiorano le nostre energie e il nostro stato psicofisico
-impariamo a volerci bene e a concederci le attività che più ci piacciono e ci fanno sentire bene, non solo quando abbiamo finito tutto ma imparando a metterle tra le nostre priorità!
Se non riusciamo effettivamente a fare tutto questo o se nonostante certi cambiamenti le cose non cambiano, vi suggerisco di rivolgervi ad un professionista. Noi psicoterapeuti possiamo esservi utili nel riconoscere i sintomi fisici, gestirli e sopratttutto aiutare a rimuovere delle cause di stress che magari non sembrano esserci ma che impediscono di raggiungere il vostro equilibrio ed il vostro benessere.
Share This